Liang Long Mag - Liang Long Wushu Guan

Liang Long Wushu Guan
One path is better than no path, but the right path is best of all.

+39 335 5978076
info@lianglongguan.com
Vai ai contenuti

Dolore alla milza durante l'allenamento

Liang Long Wushu Guan
Pubblicato da in Teoria · 22 Agosto 2019
Il dolore che si avverte sotto le costole al lato sinistro anteriore del corpo, durante le fasi più intense di allenemento, è quello che viene chiamato mal di milza o più correttamente splenalgia. Il male alla milza è tipico in persone poco allenate e sparirà man mano con l'allenamento, ma sul momento è qualcosa di molto doloroso e inficiante l'allenamento. Basterà rallentare o fermersi per pochi minuti ed il dolore tenderà a passare. Le cause reali del dolore alla milza in caso di intensa attività sportiva non sono ancora certe ed esistono numerose teorie. L’ipotesi più probabile è che il dolore alla milza dipenda da un affaticamento del diaframma, stato che poi scompare con l’allenamento. La milza è un organo impari, di forma ovoidale, di color rosso scuro e molto vascolarizzato che assolve a diverse funzioni; tra queste si ricordano quella emocateretica (distruzione dei globuli rossi non funzionali o deteriorati), quella immunologica, quella emopoietica e quella di separazione delle cellule ematiche e del plasma ecc. Mediamente, ha una lunghezza di 13 cm, una larghezza di 8 e uno spessore di 3. Il suo peso va dai 180 ai 250 g. Questi valori variano in conseguenza della quantità di sangue in essa contenuta. La milza, anatomicamente, viene divisa in due facce: la faccia diaframmatica e la faccia viscerale; quest’ultima, a sua volta, è suddivisa in due parti denominate faccia gastrica e faccia renale. La milza si trova nell’ipocondrio sinistro, dietro lo stomaco e a diretto contato con il diaframma; è a questo che la milza è fissata e con esso si muove ritmicamente durante il movimento respiratorio. È un organo di consistenza molle, piuttosto fragile, in particolar modo se è stato interessato da processi di tipo patologico che ne hanno determinato l’ingrossamento (splenomegalia*).
A differenza di altri organi, la milza non è un organo necessario alla sopravvivenza e, in caso di necessità, può essere asportato (l’intervento chirurgico di rimozione della milza viene detto splenectomia). Attenzione: molti principianti usano la strategia di forzare la respirazione, convinti che respirare in un “certo modo” possa favorire lo sforzo durante la corsa. A parte il fatto che ciò non è vero, molto spesso queste forzature non fanno altro che portare dolori al fegato e/o alla milza perché i polmoni comprimono inutilmente e artificiosamente i due organi. Senza contare che si usa più intensamente anche un diaframma non abituato ancora allo sforzo.
I rimedi
Quali rimedi contro il dolore alla milza?
1) riscaldarsi bene (almeno 10′).
2) Eseguire un allenamento coerente con il grado di forma.
3) Respirare in modo perfettamente naturale.
4) Se si presenta il dolore, continuare se rimane sotto una soglia di sopportazione, altrimenti camminare per qualche minuto (almeno 5′).



per apprendere il vero kung-fu
Liang Long Wushu Guan Scuola di kung-fu wushu tradizionale nata a Roma nel 1988 dalla costola della 'Nga Man Tao Pai presente a Roma dal 1974. Oltre 30 anni di storia in oltre 40 anni di pratica.
Torna ai contenuti